Ztl Lanciano, annullate 97 multe allo stesso automobilista

ztl-chieti1

Annullate dal giudice di pace 97 multe alla Ztl di Lanciano. Le aveva collezionate tutte lo stesso automobilista in 4 mesi.

Continua la bufera sulla Ztl di Lanciano. Mentre oggi la disciplina delle aree a traffico limitato torna al centro dell’attenzione del Consiglio comunale, ci sono sviluppi anche sul fronte del sempre “caldo” contenzioso per le multe. Il giudice di pace Angela Calderoni ha accolto il ricorso di un automobilista rappresentato dall’avvocato Dalila Di Loreto, che ha impugnato ben 97 multe ricevute dal Comune per essere entrato altrettante volte in 4 mesi al varco tra Corso Roma e via dell’Asilo, per la “modica” cifra di 9mila euro. Qualche multa l’uomo l’aveva già pagata. Poi gli sono arrivate notifiche a valanga. Ma il giudice di pace le ha tutte annullate, in quanto ha evidenziato che la segnaletica della Ztl non è visibile almeno a 80 metri, la minima distanza adeguata per consentire all’automobilista di cercare un percorso alternativo. E proprio quello della segnaletica, e della mancanza dei display luminosi sarà uno dei temi su cui è previsto un acceso confronto in Consiglio comunale.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ztl Lanciano, annullate 97 multe allo stesso automobilista"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*