Zanni di Pescara: cabina elettrica si allaga, proteste

Protesta il comitato “Dalla Chiesa Piano T” a Zanni di Pescara, per i continui allagamenti che riguardano la cabina elettrica in Via Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Si tratta dell’impianto di fronte al civico 41, che – riferisce il presidente del comitato Luciano Pasetti, si allaga ad ogni pioggia. Un problema che -secondo la segnalazione- si ripropone da almeno tre anni, con fanghi e miasmi in tutta l’area circostante. Nei giorni scorsi sono intervenuti gli operai dell’Enel con le idrovore, e successivamente è stato effettuato un sopralluogo anche dalla Polizia Municipale, e anche gli operai di Attiva si sono prodigati a ripulire i tombini. Resta tuttavia -secondo il comitato- il timore da parte dei residenti che si possa determinare un pericolo dal contatto tra acqua e elettricità, se non verrà effettuato quanto prima un intervento più drastico.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Zanni di Pescara: cabina elettrica si allaga, proteste"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*