Vasto, truffe con falsi profili Fb, 6 denunciati

A Vasto per truffa e riciclaggio denunciati dai carabinieri 6 nigeriani e indonesiani. Agivano coteggiando le vittime su Facebook con falsi profili di ufficiali USA

Le indagini sono partite nel mese di agosto, quando una donna vastese di 65 anni ha denunciato ai Carabinieri di aver subito una truffa su internet. In particolare, la donna era stata contatta da un profilo facebook, rivelatosi falso, che ritraeva l’immagine di un alto ufficiale dell’esercito degli Stati Uniti d’America il quale, il più delle volte, si trovava in missione a Kabul o in altri territori ove erano in corso conflitti. Dopo circa un mese di chat, l’impostore aveva fatto credere all’interessata di essersi invaghito di lei e che era sua intenzione venire a vivere in Italia per sempre. Per dimostrare alla donna che i sentimenti erano sinceri il fantomatico ufficiale inviava un “pacco” contenente tutti i suoi risparmi che generalmente ammontavano a milioni di dollari. Nel frattempo, la vittima veniva contattata telefonicamente da un soggetto che si qualificava come “diplomatico”, nonché amico dell’ufficiale, il quale le comunicava che l’involucro era bloccato in dogana (in genere aeroporti di città asiatiche o europee) e quindi occorreva pagare una determinata somma di denaro per far si che il plico giungesse a destinazione. A questo punto incominciavano i versamenti su conti correnti e carte prepagate indicate dai furfanti alle vittime.
I Carabinieri hanno identificato ben 5 donne vastesi adescate con lo stesso modus operandi le quali, prima di accorgersi che si trattava di un inganno, hanno versato su vari conti la somma totale di circa 50 mila euro.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Vasto, truffe con falsi profili Fb, 6 denunciati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*