Vasto, travolge vigile urbano, gli rompe la spalla e fugge

Vigili Urbanivigili- urbani

Identificato, ma al momento irreperibile, il pirata della strada che ha investito un vigile urbano a Vasto, trascinandolo in moto per la strada e rompendogli una spalla.

Si prevedono guai seri, una volta che verrà rintracciato, per il 19enne che mercoledì’ sera ha investito con la moto un agente della Polizia Municipale a Vasto. Il giovane, fermato da due vigili per non aver indossato il casco, durante le operazioni per il conseguente sequestro della moto, è improvvisamente ripartito con la stessa forzando il posto di blocco. Uno degli agenti ha tentato di bloccarlo, ma il giovane ha proseguito la sua corsa trascinandolo per diversi metri lungo l’asfalto. Il malcapitato vigile (30 anni) è finito in ospedale per la frattura alla spalla per la quale non sarà necessario l’intervento chirurgico. I suoi colleghi hanno redatto un minuzioso rapporto (corredato dalle immagini delle videocamere di sorveglianza) già consegnato alla Procura. Ad aggravare la posizione dell’indagato, già identificato, contribuisce anche la sua irreperibilità.

“Quanto è successo a un nostro agente della polizia municipale è intollerabile”, ha dichiarato il sindaco Francesco Menna. “Una inaudita violenza che ha colpito chi compie quotidianamente il proprio servizio a favore della comunità. A nome di tutta la città voglio non solo esprimere la totale e sincera solidarietà al vigile e a tutto il corpo, ma voglio assicurare che saremo sempre al fianco di chi lavora per il rispetto delle norme e della legalità”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Vasto, travolge vigile urbano, gli rompe la spalla e fugge"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*