Vasto: denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale

vasto-denunciati-per-oltraggio-a-pubblico-ufficiale

A Vasto quattro giovani sono stati denunciati dalla polizia di Stato per minacce, oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, in concorso tra loro.

I reati contestati risalgono al novembre scorso, quando i poliziotti sono intervenuti su segnalazione di alcuni residenti vastesi, infastiditi dagli schiamazzi provenienti dai pressi di una paninoteca. Giunti sul posto e individuato il responsabile del frastuono, gli agenti hanno invitato il giovane a salire sull’auto di servizio, ma l’uomo ha opposto resistenza, chiedendo aiuto ad alcuni amici, intervenuti con violenza e minacce agli agenti, strattonandoli, colpendoli, ingiuriandoli e infine dandosi alla fuga. Nella colluttazione uno dei poliziotti è stato ferito e costretto a ricorrere ai sanitari del pronto soccorso.

Tuttavia, utilizzando le immagini del sistema di videosorveglianza e avvalendosi di alcune testimonianze, la polizia è riuscita a identificare gli autori: un 37enne, un 23enne, un 21enne e una donna di 20anni.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Vasto: denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*