Vasto: Cotir, sciopero ad oltranza dei dipendenti

cotir-vasto

Vasto: Cotir,  sciopero ad oltranza dei dipendenti. Nonostante le rassicurazioni dell’assessore regionale Pepe la protesta continua.

Vasto: Cotir,  sciopero ad oltranza dei dipendenti  che da ventidue mesi non percepiscono gli stipendi. La protesta  va avanti e due lavoratori hanno iniziato lo sciopero della fame. Ridotte al lumicino le speranze e la fiducia nella politica come il lumino  posto  sul davanzale di una finestra al secondo piano del Consorzio per la divulgazione e la sperimentazione delle tecniche irrigue , che  simboleggerà, per tutta la durata della protesta, la drammatica situazione .  Le rassicurazioni dell’assessore regionale alle Politiche agricole Dino Pepe , che ha incontrato i dipendenti  insieme al sindaco di Vasto Luciano Lapenna, non hanno convinto i 27 lavoratori e i rappresentanti sindacali che hanno deciso di proseguire la protesta ad oltranza.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Vasto: Cotir, sciopero ad oltranza dei dipendenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*