Vasto: cede un solaio e studente precipita per 10 metri

eliambulanza

Brutto epilogo per un “filone” studentesco di fine anno a Vasto: cede il solaio di un cascinale e un ragazzo precipita per 10 metri: ricoverato a Pescara

Il ragazzo è caduto nel vuoto da un’altezza di circa 10 metri per il cedimento di una parte del solaio di un casolare diroccato e abbandonato. Si tratta di un quindicenne molisano che è stato trasportato con l’eliambulanza a Pescara, avendo riportato ferite, contusioni e un colpo alla testa.
L’idea del “filone” era nata stamattina tra alcuni studenti degli istituti superiori ‘Mattioli’ e ‘Mattei’, che insieme avevano deciso di saltare le lezioni recandosi nel cascinale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Vasto, i sanitari del 118, agenti della Polizia municipale e della Polizia di Stato e della Scientifica che sta svolgendo i rilievi.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Vasto: cede un solaio e studente precipita per 10 metri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*