Vasto: anziano rapinato in strada da 32enne marocchino

lanciano-anziano-scippato

Un 32enne marocchino, residente a Vasto, è stato denunciato per aver aggredito per strada un anziano, derubato per trenta euro.

Il pensionato, che deambula con l’ausilio di una stampella, era impegnato nella sua solita passeggiata mattutina, quando è stato avvicinato dal 32enne, interessato al contenuto del suo marsupio. Al diniego dell’anziana vittima di far sapere cosa contenesse, il Marocchino ha messo le mani alla gola del malcapitato, per poi sottrargli il marsupio e fuggire.

La vittima, scossa e spaventata, ha avvicinato una pattuglia della polizia per denunciare l’accaduto. Grazie al racconto dell’uomo che conosceva il suo aggressore, gli agenti hanno identificato e rintracciato il malvivente, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona.

L’anziano ha infine sporto denuncia e il 32enne è stato accusato di rapina aggravata e tentativo di strangolamento.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Vasto: anziano rapinato in strada da 32enne marocchino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*