Uomo investe un carabiniere nell’aquilano

Carabinieri11

Uomo investe un carabiniere nell’aquilano. Era stato fermato a Pratola Peligna ma è ripartito investendo la donna carabiniere che gli aveva intimato l’alt.

In manette Domenico Di Berardino, trentacinque  anni di Raiano, laureato in Chimica, con un dottorato in ricerche scientifiche e tecnologiche. L’uomo è stato arrestato al termine di un rocambolesco inseguimento nel pomeriggio di domenica scorsa. I carabinieri avevano istituito un posto di blocco alle porte della località della provincia de L’Aquila . Di Berardino a bordo della sua auto si è prima fermato, poi quando il militare dell’Arma gli ha chiesto i documenti è ripartito investendo la donna. Solo grazie alla prontezza di riflessi il carabiniere ha evitato il peggio. E’ riuscita a buttarsi all’indietro procurandosi un trauma ad una spalla e ad una gamba. Nel frattempo l’investitore  è stato immediatamente inseguito dalla stessa pattuglia e dopo cinque chilometri è stato bloccato alle porte di Raiano ed arrestato. Questa mattina l’uomo è stato processato con rito direttissimo dai giudici del Tribunale e dopo la convalida dell’arresto e la concessione dei termini a difesa l’uomo è stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di firma.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Uomo investe un carabiniere nell’aquilano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*