Ud’A Rettore Di Ilio e Dg Del Vecchio indagati per truffa e abuso

Nuove grane giudiziarie per il tandem alla guida dell’ Ud’A: il rettore Carmine Di Ilio e il Dg Filippo Del Vecchio indagati a Chieti per la nomina del capo dell’ufficio legale dell’ateneo

Anche il legale nominato, Antonio D’Antonio, sarebbe indagato -secondo quanto rivela il quotidiano Il Centro oggi in edicola, per le accuse di truffa e abuso d’ufficio. Il fascicolo è stato innescato da un membro del Senato accademico che ha ricevuto una lettera anonima consegnandola ai Carabinieri. A prescindere dalla fonte della segnalazione, gli investigatori hanno approfondito di loro iniziativa le indagini sulla procedura che ha portato alla nomina di D’Antonio. Il Pm Giancarlo Ciani ha successivamente affidato le indagini alla Guardia di Finanza. Al setaccio sarebbero finiti gli incarichi di D’Antonio in società private e la loro compatibilità con la guida dell’ufficio legale dell’ateneo, nonché le procedure del concorso che lo portò all’incarico lo scorso anno. Toccherà ora alla Procura decidere, alla chiusura delle indagini, se procedere o chiedere l’archiviazione.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ud’A Rettore Di Ilio e Dg Del Vecchio indagati per truffa e abuso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*