Trasporti, sciopero dei lavoratori della Dema srl

Appalti nei servizi sugli autobus: la Filcams Cgil proclama lo sciopero dei lavoratori della Dema srl a L’Aquila, Avezzano e Sulmona.

Il sindacato ricorda come con l’accordo raggiunto a maggio per il cambio di appalto delle attività di servizio sugli autobus presso i depositi della Tua. le attività che in precedenza venivano effettuate dalla Sistema, interamente posseduta dall’Arpa, vennero appaltate alla società Dema srl. L’accordo non ha riscontrato inizialmente problemi, dato che la società Dema ha garantito il passaggio dei lavoratori alle stesse condizioni. Purtroppo la Filcams denuncia di aver registrato che le stesse condizioni economiche e normative non sono state mantenute, e che nelle buste paga dei lavoratori vi è stata una forte riduzione del valore degli scatti di anzianità.
Dall’approfondimento, con la società e con la prefettura, si evince che vi è un forte ritardo dei pagamenti dovuti alla Dema dall’azienda Tua. La Filcams chiede che la Regione intervenga e spieghi la situazione, facendo in modo che in tempi rapidissimi venga chiarito ogni aspetto tra le due società. E’ per questi motivi che il prossimo 23 novembre i lavoratori della Dema effettueranno le prime 4 ore di sciopero per ogni turno di lavoro nei depositi a l’Aquila, Avezzano e Sulmona.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Trasporti, sciopero dei lavoratori della Dema srl"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*