Tortoreto: rifugiato spaccia droga nei pressi del centro d’accoglienza

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH

Un 22enne nigeriano è accusato di spaccio di sostanze stupefacenti: scoperto dai carabinieri a smerciare droga a Tortoreto nei pressi del centro d’accoglienza che lo ospitava come rifugiato.

Nella stanza della struttura ricettiva che lo ospitava, i militari di Alba Adriatica e Tortoreto hanno scoperto una decina di grammi di marijuana già divisa in dosi e pronta per essere ceduta a terzi.

L’uomo è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Tortoreto: rifugiato spaccia droga nei pressi del centro d’accoglienza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*