Torino di Sangro: rapina all’ufficio postale, malviventi in fuga

Rapina a mano armato all’ufficio postale di Torino di Sangro: intervengono i carabinieri e il malvivente fugge, abbandonando il bottino.

Tutto è avvenuto questa mattina nell’ufficio postale di Torino di Sangro, durante l’orario di apertura. Il rapinatore ha minacciato la direttrice con la pistola: mentre apriva la cassaforte, la donna ha fatto scattare l’allarme interno e, poco dopo, sul posto sono giunti i carabinieri che hanno esploso colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio. Il malvivente è dunque fuggito dall’ufficio postale con il bottino da 20 mila euro, raggiungendo un complice che l’attendeva in macchina e abbandonando la refurtiva, nella concitazione della fuga.

Sii il primo a commentare su "Torino di Sangro: rapina all’ufficio postale, malviventi in fuga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*