Tollo, libri: Enrico Graziani apre gli “Incontri d’autore”

Enrico Graziani con “L’Assedio” apre, giovedì 7 giugno alle 21, il ciclo estivo di serate letterarie “Incontri d’autore” nella terrazza dell’Enomuseo di Tollo.

La manifestazione estiva, promossa dall’Amministrazione comunale di Tollo, con il sindaco Angelo Radica e il delegato alla cultura Massimo Di Pietro, e diretta da Luciana Di Mauro, prevede un calendario di cinque presentazioni di libri, alla presenza degli autori, che si svolgeranno tutte alle ore 21 nella terrazza dell’Enomuseo ad ingresso libero.

Ad aprire il ciclo sarà giovedì 7 giugno, sarà la presentazione del romanzo “L’Assedio”, la più recente opera narrativa di Enrico Graziani, ex parlamentare, pittore e scrittore. Il volume (176pp, Robin Edizioni) verrà presentato da Barbara Verì e Baldissera Di Mauro assieme all’autore.

RISVOLTO DI COPERTINA – Nel 1860 un giovane ufficiale dell’esercito napoletano, Gabriele, nipote di uno dei martiri della Rivoluzione Partenopea, si trova a prestare servizio nella fortezza di confine di Civitella del Tronto e lì si innamora, ricambiato, di Cinzia, figlia di un notabile locale. Ma anche Anna, vedova di un ufficiale, concepisce per quel giovane un sentimento molto intenso. A primavera inizia l’avventura garibaldina e di lì a poco entrano in campo anche i sardo-piemontesi. L’esercito borbonico arretra rapidamente, mentre la guarnigione di Civitella, assediata, decide di resistere tanto che la sua bandiera sarà l’ultima a essere ammainata. Così come fanno i contadini del Sud, che scatenano una lunga e sanguinosa guerriglia contro gli invasori, i quali rispondono con le innumerevoli fucilazioni di quelli che chiamano indiscriminatamente “briganti”. Gabriele chiede e ottiene l’incarico delle corveés per il reperimento delle vettovaglie necessarie al forte, perché questo gli dà modo di rivedere le due donne. La vedova lo accoglie, con una passione che lui non aveva mai provato prima, in un piccolo angolo segreto che la sorte ha riservato ai due amanti, mentre tutt’intorno infuria la battaglia. Il romanzo, se è molto critico verso il carattere di conquista militare che il processo unitario ha assunto, non ripete la vulgata, affermatasi negli ultimi tempi, di un Regno borbonico paese delle meraviglie, di cui anzi denuncia tutta l’arretratezza economica, politica e civile, resa irrimediabile dopo lo sterminio dei grandi intellettuali della Rivoluzione del 1799 e dalla messa al bando delle loro idee.

 

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

Venerdì 15 giugno: “Raccontami tu” di Maristella Lippolis. Con l’autrice ne parla Luciana Di Mauro.

Venerdì 22 giugno: “Quattro uomini in fuga” di Gianfranco Calligarich. Colloquio tra l’autore e Baldissera Di Mauro.

Venerdì 29 giugno: “Il ragazzo d’estate” di Federico Di Mascio. Dante Quaglietta ne parla con l’autore.

Venerdì 6 luglio: “Il commissario Stasi” di Ottavio Renzo Menichini, che ne parla con Luciana Di Mauro.

 

 

 

 

 

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Tollo, libri: Enrico Graziani apre gli “Incontri d’autore”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*