Sulle strade ecco il test antidroga a Chieti e provincia

La Polstrada si è dotata di un’attrezzatura per il test antidroga a Chieti e nelle zone limitrofe, che si aggiunge all’alcol test. Risale anche alle due settimane precedenti.

Ha debuttato in questi giorni nelle strade del chietino il cosiddetto “drogometro”, che -assieme all’etilometro- potenzia la sfera dei controlli della Polizia Stradale sul fronte della sicurezza e della prevenzione. La “prima uscita” della apparecchiatura c’è stata domenica mattina sulla Fondovalle Alento, con 8 pattuglie in strada per controllare un centinaio di veicoli e 150 persone circa. Il test consiste in un semplice tampone salivare cui si è sottoposti in presenza di personale medico della Polstrada, e con la firma di un consenso informato. Se si rifiuta, l’alternativa è quella delle analisi del sangue in ospedale. Il drug test consente di identificare stupefacenti assunti fino a almeno le due settimane precedenti.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sulle strade ecco il test antidroga a Chieti e provincia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*