Terremoto: 1 mln di euro dai consigli regionali ai comuni

Terremoto: raccolti oltre 1 mln di euro da Regioni e Province autonome in favore dei comuni colpiti dal sisma.

L’importo stanziato, pari a 1.092.182,93 euro, è stato ripartito in favore di progetti di Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria, regioni colpite dal sisma. Promotrice della raccolta fondi straordinaria è stata la conferenza delle assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, al fine di incrementare una nuova vitalità, favorire il rilancio economico, promuovere nuove forme di turismo e dare speranza ai Comuni colpiti dal sisma.

Beneficiari dei fondi sono i Comuni di: Accumuli (Rieti), Cascia (Perugia), Amatrice (Rieti), Visso (Macerata), Ussita (Macerata) e Castelsantangelo sul Nera (Macerata), Campotosto (L’Aquila), Crognaleto (Teramo), Preci (Perugia), Ancarano (Perugia), Norcia (Perugia).

In un’apposita conferenza stampa saranno raccontati i dieci progetti selezionati dagli stessi Comuni e finanziati con una raccolta che intende supportare il grande sforzo delle istituzioni nel difficile percorso di recupero di quanto danneggiato o addirittura cancellato dal sisma. L’incontro sarà presieduto da Franco Iacop, presidente del consiglio regionale Friuli Venezia Giulia e coordinatore della conferenza delle assemblee legislative italiane; interverranno Giuseppe Di Pangrazio, presidente del consiglio regionale dell’Abruzzo, Daniele Leodori, presidente del consiglio regionale del Lazio, Antonio Mastrovincenzo, presidente del consiglio regionale delle Marche, e Donatella Porzi, presidente del consiglio regionale dell’Umbria. Sono stati inoltre invitati i sindaci dei Comuni interessati. Saranno anche presenti altri presidenti di assemblee legislative delle Regioni.

Sii il primo a commentare su "Terremoto: 1 mln di euro dai consigli regionali ai comuni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*