Teramo, spaccata al “Centro Gran Sasso” con un’auto

Con una utilitaria sfondano la porta del centro Gran Sasso di Teramo per svaligiare il bancomat. Ad agire sono stati in tre.

Il tentato furto c’è stato la notte scorsa poco prima delle tre. Ad agire tre malviventi a bordo di un’utilitaria con la quale hanno sfondato una porta di sicurezza del centro commerciale. Poi a marcia indietro iniziato a demolire il supporto del bancomat. Il colpo sarebbe riuscito se ai malviventi non fosse sfuggito che erano presenti alcuni operai per dei lavori in un negozio vicino. L’accorrere di questi ultimi ha messo in fuga i ladri, che erano a volto coperto, e che sono riusciti ad allontanarsi dalla zona. Indagano, anche con le registrazioni delle videocamere di sicurezza, i Carabinieri di San Nicolò e del Comando provinciale di Teramo.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teramo, spaccata al “Centro Gran Sasso” con un’auto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*