Teramo: scritte antisemite all’Università

scritte-antisemite

Teramo: scritte antisemite all’Università dove ieri è arrivato Naor Gilon, ambasciatore d’Israele in Italia. Il diplomatico ha  lanciato messaggi positivi ai giovani ed ha parlato della shoah.

Ai partecipanti della Scuola di Storia e didattica della Shoah, la cui edizione 2015 è stata aperta nell’Aula magna del Campus Aurelio Saliceti dell’Università degli Studi di Teramo l’ambasciatore Gilon ha sottolineato come il passato dia tante informazioni e sia utile per non ripetere in futuro i problemi tragici che hanno portato all’Olocausto.

“Se studiamo questo possiamo capire molto di più della situazione attuale. Io credo – ha detto il diplomatico Gilon – che le persone debbano capire che le parole sono molto pericolose se non usate bene. E’ importante essere più tolleranti verso gli altri, le diverse religioni, i diversi Paesi in generale. E’ questa è una lezione utile e importante anche per l’Europa che si trova oggi alle prese con i migranti e con tanti problemi che derivano dalla crisi economica”.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Teramo: scritte antisemite all’Università"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*