Teramo, scippa anziana e la manda in ospedale

In via Brigiotti a Teramo scippa un’anziana di 83 anni, e le provoca lesioni con 20 giorni di prognosi.

Il fatto risale al 22 Agosto scorso. L’anziana era caduta violentemente a terra nel tentativo di difendere la collana portata al collo. Nonostante le lesioni già gravi causate dalla caduta, il malfattore non aveva desistito, accanendosi ulteriormente sulla vittima, oramai indifesa, fino a strapparle una parte della collana. La donna, è stata trasportata al pronto soccorso del “Mazzini”, con prognosi di 20 giorni.

Gli investigatori della Squadra Mobile e del N.O.R. dei Carabinieri, grazie ai filmati dei sistemi di video sorveglianza hanno individuato la direzione di fuga del giovane dopo il fatto, e anche l’esercizio “Compro Oro” al quale il malvivente, nelle ore immediatamente successive, ha venduto la collana al prezzo di 140 euro.
Il malvivente è stato identificato in M.E., 27enne, di nazionalità macedone residente a Val Vomano di Penna Sant’Andrea, per il quale ora il Gip ha disposto l’obbligo quotidiano della permanenza in casa, e della presentazione alla P.G.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teramo, scippa anziana e la manda in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*