Teramo: rapina la tabaccheria e accoltella la titolare

Ha avuto un epilogo drammatico a Teramo la rapina tentata ieri sera in una tabaccheria in via Roma. Alla reazione della titolare il ladro le ha sferrato una coltellata.

Intorno alle 20 di ieri sera un malvivente solitario, con il volto coperto da un cappuccio ha fatto irruzione nella tabaccheria di Via Roma armato di coltello. Ha minacciato la titolare ed una commessa per farsi consegnare l’incasso ma non ha calcolato la reazione delle due donne, che non si sono spaventate ed hanno tentato di opporsi con una scopa. Il malvivente a sua volta, con il coltello in mano, ha ferito una delle donne ad un braccio e si è dileguato nei dintorni rinunciando a mettere a segno il “colpo”. La malcapitata ha riportato al braccio una lesione piuttosto profonda, ed è stata curata dagli operatori del 118 accorsi assieme ai carabinieri, che si occupano delle indagini, e che stanno vagliando i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona.

Nel servizio del Tg8, al microfono di Federico Di Luigi, il racconto di quei momenti dalla voce di una delle protagoniste della brutta esperienza

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teramo: rapina la tabaccheria e accoltella la titolare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*