Teramo: Olive all’ascolana via dal menù per il… calcio

Clamoroso a Teramo: Olive all’ascolana scomparse dal menù di un evento di street food, per la pressione dei tifosi sullo chef.

 

A Teramo è tutt’altro che chiusa la ferita della mancata serie B. Sotto la spinta dei tifosi, escluse dal menù di una manifestazione di “Street Food” le olive all’ascolana. E’ stato lo stesso chef -organizzatore dell’evento che inizia stasera, Marcello Schillaci di Arteramo, ad ammettere l’improvvisa esclusione delle olive dal menù, in segno di protesta contro la decisione della giustizia sportiva di negare la serie B al Teramo, proprio a beneficio dei rivali marchigiani.

 

L’intervista di Schillaci al Tg8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teramo: Olive all’ascolana via dal menù per il… calcio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*