Teramo: maltempo, vigili del fuoco chiamati per soccorsi

Vigili del fuoco in azione in provincia di Teramo per 13 interventi di soccorso, causati dal maltempo: sottopassi e locali interrati allagati e la rimozione di un albero caduto sui binari ferroviari a Roseto degli Abruzzi.

I disagi si sono registrati un po’ in tutta la provincia teramana, ma in particolare nella zona sud della costa, in diversi comuni della val Vibrata e in alcune zone dell’entroterra.

Tre le auto rimaste bloccate, a causa dell’acqua alta, in sottopassi allagati nella zona di Silvi e Pineto. I vigili del fuoco sono intervenuti anche per liberare dall’acqua diversi seminterrati e garage.

A Roseto, a circa 100 metri a sud della stazione ferroviaria, i vigili sono impegnati nella rimozione di un albero caduto sulla recinzione della linea ferroviaria e che ha creato problemi anche ai cavi di alimentazione elettrica dei convogli ferroviari. L’intervento è particolarmente delicato, poiché il transito ferroviario non è stato né bloccato né rallentato.

Altre squadre di vigili sono al lavoro nella zona di Montorio e Castelli, per prosciugare locali interrati allagati, tracimata da piccoli corsi d’acqua, ostruiti da frane.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Teramo: maltempo, vigili del fuoco chiamati per soccorsi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*