Teramo: malmena il padre, 25enne arrestato

A Teramo malmena il padre. Un 25enne viene arrestato in flagranza dagli agenti della Volante e della Squadra Mobile.

A seguito di una chiamata al “113”, gli agenti di Polizia hanno raggiunto l’abitazione di Teramo dove era ancora in corso una violenta lite. Con non poca fatica, vista anche la prestanza fisica del 25enne, sono riusciti a bloccarlo e condurlo in Questura. Il padre ha dovuto, invece, far ricorso alle cure mediche presso il Pronto Soccorso. L’episodio -spiegano gli investigatori- giunge al culmine di una serie di altri fatti violenti che avrebbero visto l’arrestato minacciare o colpire i congiunti. La situazione dei costanti maltrattamenti aveva del resto già portato all’emissione, nei confronti del ragazzo, della misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione dei genitori nel raggio di 500 metri. Un atteggiamento minaccioso e violento evidentemente non cessato fino all’epilogo di ieri, che ha portato dunque al suo arresto.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teramo: malmena il padre, 25enne arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*