Teramo: a processo l’ubriaco che travolse due pescatori in auto

incidente-martinsicuro-morti-due-pescatori

Teramo: prenderà il via il 5 ottobre il processo al 36enne inglese che la sera del 19 dicembre travolse con la sua auto due pescatori di Martinsicuro che stavano andando a lavorare al porto di San Benedetto del Tronto.

Dopo l’incidente, Stephen Collins fu rinchiuso in carcere per quaranta giorni, ma lasciò Castrogno per gli arresti domiciliari in una casa di Ladispoli.

A morire travolti dall’auto del 36enne inglese sono stati Graziano Battistelli, 52enne di Tortoreto, e Marco Iampieri, 41enne di Alba Adriatica: i due pescatori al momento dell’incidente erano fermi al semaforo nella loro auto, quando furono improvvisamente travolti da Stephen Collins, risultato ubriaco alla guida del mezzo che guidava.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Teramo: a processo l’ubriaco che travolse due pescatori in auto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*