Teatro Comunale L’Aquila, affidato l’appalto

Sarà il Consorzio Conscoop di Forlì a ricostruire il Teatro comunale de L’Aquila reso inagibile dal terremoto del 6 aprile 2009.

L’appalto sarà completato in 2 anni, per un importo di oltre 7 milioni di euro. La consegna dei lavori è prevista per giovedì prossimo. Il Consorzio ha assegnato a sua volta il cantiere alla cooperativa L’Internazionale di Bari, la stessa che su incarico di Conscoop effettuò il ripristino del Teatro Petruzzelli.

“Pur con grandi sacrifici – dice il presidente di Conscoop, Mauro Pasolini – continuiamo ad essere un punto di riferimento per le nostre cooperative. Credo sia un segnale inequivocabile rispetto al fatto che il mondo delle imprese forlivesi è ancora in grado di esprimere livelli tecnologici e qualitativi di primo piano”.

Il teatro Comunale
Intitolato a San Ferdinando, il Teatro fu edificato nel 1854 su progetto di Luigi Catalani e inaugurato nel1872 con l’attuale platea a ferro di cavallo. Dal 1963 è sede del TSA. Di particolare pregio è la Sala Rossa, situata al primo piano ed adibita a foyer, impreziosita da Carlo Patrignani, allievo di Teofilo Patini. Durante il terremoto il teatro ha subìto il ribaltamento della facciata e il crollo della volta in foglio della Sala Rossa, nonché danni alle volte degli ambienti minori ai lati.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Teatro Comunale L’Aquila, affidato l’appalto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*