Sulmona, furti al bancomat con la “pesca dei soldi”

Nuovo ingegnoso sistema in tre episodi a Sulmona: furti al bancomat “pescando” i soldi.

La tecnica è stata collaudata (positivamente per… i ladri) in tre distributori di benzina a Sulmona. I banditi hanno dapprima praticato un foro nella cassetta delle colonnine bancomat delle stazioni di servizio, probabilmente servendosi di una sega circolare, e successivamente hanno “pescato” il denaro all’interno con un attrezzo composto da un’asta con alla sua punta dello scotch biadesivo. Una per una, sono state pazientemente prelevate le banconote presenti nei bancomat, fino a collezionare, in tutti e tre i furti, un bottino di un migliaio di euro. indaga il commissariato di Polizia, che sta vagliando le immagini delle videocamere delle tre stazioni di servizio: la IP in Viale Mazzini e la Esso e la Total Erg in via della Repubblica.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sulmona, furti al bancomat con la “pesca dei soldi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*