Sulmona, badante muore in casa dell’anziano che assisteva

A Sulmona un badante muore nella abitazione di un anziano di cui si prendeva cura, ma che era in ospedale. A perdere la vita un ucraino di 56 anni.

A perdere la vita è stato un 56enne di nazionalità ucraina che lavorava da badante e soggiornava nella casa dell’anziano assistito, in viale Stazione d’Introdacqua. In questi giorni era da solo, in quanto l’anziano è ricoverato in ospedale. A scoprire il badante morto è stato il figlio dell’anziano, che aveva telefonato ripetutamente ma non aveva ricevuto. Recatosi nell’abitazione paterna ha trovato il cadavere. Immediatamente sono stati avvertiti i Carabinieri ed il servizio di soccorso 118. Questi ultimi non hanno potuto far altro che constatare il decesso, avvenuto per cause naturali.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sulmona, badante muore in casa dell’anziano che assisteva"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*