Suicidio a Scerni, madre di famiglia si toglie la vita

Ambulanza-2

Tragedia ieri nel vastese: suicidio a Scerni di una giovane madre di famiglia.

A togliersi la vita è stata una casalinga di 26 anni, che viveva al centro del paese. La tragedia è avvenuta subito dopo pranzo proprio nell’abitazione di famiglia, nel momento in cui la donna è rimasta sola. Sposata da diversi anni, lascia un bimbo di tre anni  ed un altro di nove mesi. Sembra che avesse sofferto di crisi depressive. Il corpo senza vita è stato scoperto da un parente che ha subito avvisato il 118, il cui intervento purtroppo è stato vano. Sono intervenuti anche i carabinieri, ma la magistratura non ha ritenuto necessario ordinare l’autopsia. Il caso ha sconvolto la comunità di Scerni, dove domani si terranno i funerali nella parrocchia di San Panfilo.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Suicidio a Scerni, madre di famiglia si toglie la vita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*