Strada parco, la filovia sarà completata. Proposta “tapis roulant”

Filovia-strada-parco

Si va avanti con la filovia sulla strada parco. E’ l’orientamento che ha prevalso nel consiglio comunale straordinario ieri a Pescara. Ma sono emerse anche ipotesi interessanti…

Al termine di un dibattito che ha soppesato i pro e i contro all’annunciato stop degli interventi è prevalsa la tesi della minoranza di centrodestra, che aveva chiesto la convocazione dell’assise: ora sarà riunito un tavolo con la Regione e con Tua per superare le questioni aperte dal fallimento dell’azienda fornitrice del Phileas, proseguendo sulla opzione del mezzo di trasporto a minimo impatto sul tracciato già in parte predisposto.

Il consiglio comunale è stata comunque l’occasione per esporre e confrontare le varie ipotesi, come quella -prospettata dall’ing, Giuseppe schiazza- di un lungo “tapis roulant” per agevolare la mobilità pedonale a impatto zero.

Alla Regione emendamento di Sospiri

Intanto il capogruppo regionale di Forza Italia Lorenzo Sospiri ha annunciato una ulteriore iniziativa tesa al completamento della filovia va completata, dichiarando di aver presentato un emendamento al DPEFR 2016-2018 con il quale si prevede la riprogrammazione del PAR FAS 2007/2013 per il completamento della metropolitana di superficie, sistema Tpl Pescara-Montesilvano II e III lotto Aeroporto e Francavilla. La realizzazione dei progetti ammonta a 16milioni 500 mila euro.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Strada parco, la filovia sarà completata. Proposta “tapis roulant”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*