Stazione di Giulianova, biglietteria out per tentato furto

Alla stazione di Giulianova tentato furto in biglietteria la notte scorsa. Danni allo sportello che resterà chiuso per alcuni giorni.

Un malvivente si è introdotto nell’atrio, spaccando i vetri della porta di accesso alla stazione ed ha poi infranto quelli dello sportello della biglietteria, prima di essere arrestato dai Carabinieri. Non è stato rubato denaro, perché non c’era ovviamente contante in cassa. “Il danno maggiore è per la clientela che non potrà usufruire del servizio” -afferma Trenitalia in una nota- “La biglietteria, infatti, sarà chiusa al pubblico fino al completamento dei lavori di ripristino e di messa in sicurezza”.

Trenitalia rende noto che sarà comunque possibile acquistare i biglietti dalle self service poste nell’atrio di stazione, nei punti vendita autorizzati e nelle rivendite aderenti ai circuiti Lottomatica, Punto servizi e Sisal. Inoltre, tutti i biglietti si possono acquistare on line sul web e attraverso la App Pronto Treno per smartphone senza necessità di stampa su carta. Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti. I Carabinieri, avvisati da un passante, hanno arrestato il presunto autore del tentato furto, un 50enne del foggiano Renato Scalzulli, dopo un breve inseguimento lungo i binari.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Stazione di Giulianova, biglietteria out per tentato furto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*