Spoltore: tentano di scassinare bancomat

spoltore-tentano-di-scassinare-bancomat

Spoltore: tentano di scassinare un bancomat della filiale della banca Toscana di Villa Raspa, ma desistono e lasciano tutto in strada.

La foto, scattata da un nostro telespettatore, documenta quanto accaduto la notte appena trascorsa, poco prima della 4.00, quando diversi cittadini, residenti in via Italia, hanno chiamato la centrale operativa del comando provinciale dei Carabinieri di Pescara, dopo aver udito un boato.

Una volta giunti sul posto, i militari hanno trovato l’ingresso della banca Toscana sventrato e il bancomat al centro della carreggiata. Secondo quanto ricostruito, i malfattori, utilizzando un carro attrezzi, avrebbero sfondato il bossolotto dell’istituto di credito e, una volta entrati, avrebbero tentato di legare lo sportello con un cavo di acciaio. Una volta scattato l’allarme, i malviventi, non riuscendo a ultimare velocemente il loro piano, sono stati costretti a darsi alla fuga prima dell’arrivo dei carabinieri, lasciando a terra le pesanti casse del bancomat.

Poco dopo, nei pressi della rotatoria di via Fellini, è stato ritrovato anche il mezzo rubato poche ore prima a Spoltore per mettere a segno il furto che però si è concluso con un nulla di fatto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Spoltore: tentano di scassinare bancomat"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*