Spoltore: il sopralluogo dei ladri finisce su facebook

Finisce su facebook il sopralluogo dei ladri in un’officina di Santa Teresa di Spoltore: un modo per riconoscere i malintenzionati e mettere in guardia i residenti della zona.

I fatti risalgono al 15 aprile, quando il proprietario dell’officina si era accorto che il cancello era aperto e una scala spostata. L’uomo ha deciso di controllare i filmati delle telecamere di videosorveglianza e si è accorto che due giovani si aggiravano con fare sospetto tra le auto con tanto di torcia in mano.

Il filmato è finito in rete, prima su facebook, dove è stato oggetto di varie condivisioni, e poi sui forum di Spoltore, dove ormai i furti in abitazione, soprattutto a Santa Teresa, non si contano più, tanto che il sindaco Luciano Di Lorito si è rivolto al prefetto di Pescara, Francesco Provolo, per porre un freno agli innumerevoli episodi di criminalità.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Spoltore: il sopralluogo dei ladri finisce su facebook"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*