Spoltore, batte la testa in incidente domestico

ambulanzeambulanze

Grande paura nei dintorni di Spoltore, dove un uomo di 52 anni è precipitato da una impalcatura di più di due metri mentre stava eseguendo dei lavori all’interno dell’abitazione dei genitori. Le sue condizioni non sono gravi.

L’incidente domestico è accaduto questa mattina in contrada Le Macchie di Spoltore (Pescara). L’uomo, per motivi ancora da chiarire, ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra battendo la testa. Il 52enne è stato soccorso dai familiari che hanno provveduto a chiamare immediatamente il 118. Trasportato in ambulanza all’ospedale civile di Pescara, l’uomo è stato sottoposto a diversi accertamenti, al termine dei quali i medici gli hanno diagnosticato un trauma cranico. Ora è ricoverato nel reparto di Neurochirurgia, dovre resterà per una ventina di giorni.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Spoltore, batte la testa in incidente domestico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*