Spoltore, batte la testa in incidente domestico

ambulanzeambulanze

Grande paura nei dintorni di Spoltore, dove un uomo di 52 anni è precipitato da una impalcatura di più di due metri mentre stava eseguendo dei lavori all’interno dell’abitazione dei genitori. Le sue condizioni non sono gravi.

L’incidente domestico è accaduto questa mattina in contrada Le Macchie di Spoltore (Pescara). L’uomo, per motivi ancora da chiarire, ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra battendo la testa. Il 52enne è stato soccorso dai familiari che hanno provveduto a chiamare immediatamente il 118. Trasportato in ambulanza all’ospedale civile di Pescara, l’uomo è stato sottoposto a diversi accertamenti, al termine dei quali i medici gli hanno diagnosticato un trauma cranico. Ora è ricoverato nel reparto di Neurochirurgia, dovre resterà per una ventina di giorni.

Sii il primo a commentare su "Spoltore, batte la testa in incidente domestico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*