Spiaggia Pescara Sud, terminato il ripascimento

Conclusi oggi i lavori di ripascimento della spiaggia di Pescara Sud maggiormente soggetta ad erosione, al confine con Francavilla.

L’intervento che si è completato oggi ha l’obiettivo di stabilizzare il fondale per rendere meno incisivi i riflussi delle maree che sono quelli che producono erosione delle spiagge. Il metodo adottato in questo frangente tende a ripascere gli arenili con un sistema più durauro di quello “morbido” che è stato svolto negli anni passati. Finora il trasporto di sabbia con i camion fin sopra i luoghi interessati dal fenomeno era apparso un metodo meno idoneo a mantenere la stabilità degli arenili e a garantire la serenità dei balneatori di quell’area che storicamente soffre per la perdita di spiaggia a causa di maree e correnti.

“Un intervento” -ricorda una nota del Comune di Pescara” -che è stato possibile grazie a un finanziamento della Regione, a cui però manifesteremo ancora la necessità di lavori più radicali, come la chiusura dei varchi fra le diverse scogliere e ulteriori forme di ripascimento, in modo tale da scongiurare per il futuro momenti di criticità che mettono a dura prova le attività turistiche estive e la frequentazione della spiaggia”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Spiaggia Pescara Sud, terminato il ripascimento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*