Sparatoria dopo furto a Avezzano, romeni braccati

Caccia all’uomo in Marsica a seguito di spari esplosi da romeni autori di un furto ad Avezzano. La banda armata è in fuga.

Si tratta della gang di romeni che l’altra notte ha tentato di rubare in un’abitazione nel quartiere Madonna del Passo. Ma in casa è scattato l’allarme, nonostante il quale la banda ha sfondato la cassaforte. All’interno c’era comunque un bottino misero. L’allarme aveva insospettito anche un vicino di casa avvicinatosi all’abitazione, che ha incrociato i ladri in fuga. Questi ultimi hanno esploso diversi colpi di pistola per tenerlo lontano. Sul posto è sopraggiunto un equipaggio del commissariato di Avezzano, che ha fatto in tempo a individuare l’Audi usata per la fuga. Sembra che si tratti di una banda di almeno 4 romeni provenienti da Roma. Attivati posti di blocco e acquisiti i filmati della videosorveglianza della zona. In corso ormai da ieri la caccia all’uomo in tutta la Marsica.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sparatoria dopo furto a Avezzano, romeni braccati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*