Sottoservizi L’Aquila, grossa perdita d’acqua al Corso Stretto

Altro intoppo per il cantiere dei Sottoservizi a L’Aquila. Una grossa perdita idrica ferma i lavori al Corso Stretto

E’ stata bloccata solo questa mattina l’uscita dell’acqua fuoriuscita nel Corso Stretto de L’Aquila durante i lavori per la realizzazione del “Tunnel intelligente”. La copiosa perdita era iniziata già da venerdì scorso, ma con il fine settimana di mezzo e un lunedì dedicato a urgenti interventi Enel, ha continuato a riversare litri e litri di acqua nel cantiere, tra i quattro cantoni e l’incrocio con Via Garibaldi.

Si tratta, ammettono dalla “Gran Sasso Acqua” che sta realizzando i sottoservizi, dell’ennesimo problema che emerge durante il graduale riallaccio delle utenze idriche. Nonostante siano ancora poche quelle attive nel centro della città in via di ricostruzione, vengono fuori man mano tutte le rotture delle vecchie tubature provocate dal terremoto del 2009. E’ un altra grana da mettere in conto, insomma. E non sarà certamente l’ultima del genere.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sottoservizi L’Aquila, grossa perdita d’acqua al Corso Stretto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*