Sindaco Cerchio sarà processato per bancarotta

Il sindaco di Cerchio rinviato a giudizio per l’accusa di bancarotta fraudolenta. Processo a settembre ad Avezzano

Con l’accusa di bancarotta fraudolenta, il sindaco di Cerchio, Gianfranco Tedeschi, è stato rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Avezzano. Tedeschi – secondo quanto riportato nel capo d’imputazione – avrebbe distratto circa 200 mila euro da una società, fallita nel 2015, allo scopo di recare pregiudizio ai creditori. Il processo si celebrerà davanti al collegio il 14 settembre 2017.
Tedeschi risulta indagato anche in un’altra inchiesta per corruzione e riciclaggio

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sindaco Cerchio sarà processato per bancarotta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*