Simone Coccia Colaiuta: “Maiorano sarà processato per avermi diffamato”

coccia-colaiuta

Il fidanzato e prossimo sposo di Stefania Pezzopane, Simone Coccia Colaiuta ha emesso un soddisfatto comunicato stampa: “Maiorano rinviato a giudizio”.

Ecco il testo delle dichiarazioni di Simone Coccia Colaiuta:
“Da oltre un anno un soggetto, Alessandro Maiorano, e’ particolarmente attivo , pubblica su web ed anche su testate giornalistiche compiacenti, nel tentativo di calunniare e diffamarmi. Ma ora è arrivata finalmente una buona notizia, mi è stato comunicato il rinvio a giudizio da parte della Procura aquilana di Alessandro Maiorano per i reati di diffamazione aggravata attraverso stampa e web in cui io sono la vittima, la parte offesa. Lo querelai a causa delle sue continue incursioni nella mia vita privata e professionale. Tutte le sue denunce sono successive alle mie e chiaramente utilizzate per nascondere la Verità dei fatti cioè per il vano tentativo di coprire la vera notizia, che è il rinvio a giudizio per diffamazione aggravata”.

Simone Coccia Colaiuta, aveva rivelato nelle scorse settimane linkiesta, è a sua volta indagato dalla procura dell’Aquila per tentata estorsione in concorso insieme con il suo manager Ivan Giampietro.

Nei giorni scorsi c’era stato l’annuncio del prossimo matrimonio tra Simone Coccia Colaiuta e Stefania Pezzopane (clicca qui).

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Simone Coccia Colaiuta: “Maiorano sarà processato per avermi diffamato”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*