Silvi: meccanico 66enne muore in garage

Un meccanico di 66 anni è stato trovato senza vita in un garage di Silvi: intervengono i carabinieri. L’uomo è morto probabilmente per cause naturali.

Luciano Di Martile, 66 anni di Montesilvano, è stato trovato riverso sul pavimento del garage da un ragazzo che intorno alle 19 stava rincasando nella palazzina di via Roma e che ha immediatamente dato l’allarme. Accanto al corpo alcune macchie di sangue hanno fatto subito pensare al peggio, ma all’arrivo del pm di turno e del medico legale, l’ipotesi omicidio è stata scartata: le macchie di sangue provenivano infatti da una ferita alla testa che l’uomo, accasciandosi presumibilmente per un malore, si era procurato sbattendo la testa al muro.

Moglie e figlio di Di Martile, arrivati nel garage per il riconoscimento dell’uomo, hanno infatti confermato che il 66enne era cardiopatico: la morte sarebbe dunque sopraggiunta per cause naturali, ma a confermarlo sarà l’autopsia, disposta dal pm, che sarà eseguita oggi.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Silvi: meccanico 66enne muore in garage"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*