Si nasconde nel bagno: sventato furto in farmacia a Chieti

farmacia

Arrestato dalla polizia un rumeno di 31 anni. Si era nascosto nel bagno dopo un tentato furto in farmacia a Chieti

Verso le ore 14.00 di ieri, dopo essere entrato da una porta laterale della farmacia durante la chiusura pomeridiana, il rumeno ha iniziato a rovistare nei cassetti e tra i banchi alla ricerca di danaro e probabilmente anche di farmaci particolari e costosi, da rivendere successivamente. Ma è scattato l’allarme collegato al telefono cellulare del titolare del negozio. Quest’ultimo è subito accorso e, una volta entrato, individuato l’ombra di un uomo sgattaiolare verso il bagno. Il farmacista ha chiamato il 113, i cui agenti hanno trovato nel bagno il ladro, fermato e condotto in Questura. Anche l’immediata visione delle immagini del sistema di videosorveglianza ha confermato il tentativo di furto messo in atto dallo straniero, senza fissa dimora, il quale da successive indagini svolte dalla Polizia di Stato è ritenuto responsabile anche di un altro furto commesso il giorno precedente in un negozio del centro storico, dove aveva sottratto un cellulare

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Si nasconde nel bagno: sventato furto in farmacia a Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*