Sei marocchini in manette nella Marsica

bustina-droga

Sei marocchini in manette nella Marsica per spaccio di droga. I carabinieri hanno scoperto un laboratorio per il confezionamento di cocaina e hashish.

Sei marocchini in manette nella Marsica  per spaccio di droga   I carabinieri ,durante un controllo all’interno di un appartamento che si trova in localita’ Fontegrande a Celano, hanno scoperto l’attività illecita. L’abitazione, occupata da quattro extracomunitari che da tempo risiedono nella Marsica e conosciuti dalle forze dell’ordine, era diventata un laboratorio per il taglio e il confezionamento di cocaina e hashish da spacciare tra i giovani  di Celano. I militari hanno sequestrato diverse dosi di cocaina durante la perquisizione. Dei sei marocchini finiti in manette sono state fornite soltanto le iniziali dei nomi e cognomi : E.S. Di 24 anni, A.H. Di 55 anni, Z.H. Di 28 anni, E.E.B. Di 41 anni, M.K. Di 26 anni ed infine T.H. Di 30 anni. Complessivamente la perquisizione della casa/laboratorio ha permesso di sequestrare diversi involucri contenenti una sostanza stupefacente del tipo cocaina di primissima qualita’, 80 grammi, gia’ pronta per lo spaccio e 19 grammi di hashish, sostanza da taglio, l’occorrente per il confezionamento e la pesatura e il denaro ritenuto il provento dell’attivita’ di spaccio.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Sei marocchini in manette nella Marsica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*