Scuola Alighieri Spoltore, lezioni a Pescara, ma i bimbi entrano

“Giallo” giuridico nel giorno delle ordinanze delle chiusure delle scuole per la neve in Abruzzo. Sono entrati regolarmente in classe stamani gli alunni della Scuola “Alighieri” di Spoltore (comune dove non è stata fatta l’ordinanza) traslocati a Pescara. Ma dovevano restare a casa.

Le ordinanze di chiusura per neve delle scuole “a singhiozzo” creano il caso tra Pescara e Spoltore. La vicenda riguarda gli alunni della “Alighieri” di Spoltore provvisoriamente dislocati nel comune di Pescara. Questa mattina -ci hanno scritto sui social alcuni genitori- i bambini sono andati regolarmente a scuola nell’incertezza. Del resto sono stati trasportati dagli scuolabus del Comune di Spoltore. Adesso stanno svolgendo regolarmente lezione nella sede di Via Passolanciano (nella foto).

Ma sulla loro particolare situazione, chiarisce lo SNALS da noi interpellato, andava applicata l’ordinanza del Comune di Pescara, che ha sospeso le lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado nel suo territorio comunale. Quindi gli alunni da Spoltore non sarebbero dovuti nemmeno partire.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Scuola Alighieri Spoltore, lezioni a Pescara, ma i bimbi entrano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*