Sanità: Schael nuovo Dg Asl Chieti

Il Presidente della Giunta Regionale d’Abruzzo, Marco Marsilio, ha oggi adottato il decreto con il quale si nomina il dottor Thomas Schael nella qualità di Direttore generale della Asl Chieti-Lanciano-Vasto. Il dottor Schael ha già formalizzato l’accettazione dell’incarico.

Nella seduta di giunta convocata per mercoledì, alle ore 16.00, a Palazzo Silone a L’Aquila verranno approvate le delibere di Giunta Regionale relative ai contratti per il Direttori generali delle Asl di L’Aquila-Avezzano-Sulmona e Chieti-Lanciano-Vasto, rispettivamente il dottor Roberto Testa e lo stesso Thomas Schael.
Nella seduta odierna di Giunta (clicca qui per gli altri provvedimenti),  su proposta del Presidente Marsilio, è stata adottata una delibera che “adegua i compensi dei Direttori generali delle Asl abruzzesi, ormai fermi da tempo. La Regione Abruzzo – si legge in una nota- “adeguando il compenso a 149.000 euro annui lordi, pur continuando ad essere una delle più “sobrie” (solo la Calabria ha un’indennità leggermente inferiore, tutte le altre sono pari o superiori a tale importo), può da oggi collocarsi in una condizione di attrattività e di competitività almeno pari alle altre Regioni. L’attuale livello retributivo, inferiore di circa 40.000 euro alla media nazionale, rendeva la sanità abruzzese difficilmente “appetibile” per i manager, e non adeguare tale importo stava producendo come risultati la mortificazione e il declassamento della nostra Regione”.

I PIANI PER LE ASSUNZIONI DI PERSONALE – La giunta ha approvato i piani triennali del fabbisogno di personale delle Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Pescara e Teramo per complessive 1.157 assunzioni. Il piano della Asl Lanciano-Vasto-Chieti è invece in fase di istruttoria e dovrebbe essere portato all’esame dell’esecutivo regionale nei prossimi giorni. Il provvedimento, proposto dell’assessore alla salute, Nicoletta Verì, intende dare una risposta efficace alle carenze di personale più volte segnalate e provvedere alla sostituzione dei dipendenti che vanno in pensione.

Nel dettaglio, la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila potrà assumere, nei prossimi 3 anni, 519 nuove unità, quella di Pescara 299 e quella di Teramo 339. “La programmazione non rappresenta uno strumento rigido – precisa l’assessore Verì -, ma è assolutamente flessibile e potrà essere modificata sulla base degli indirizzi fissati da questo governo regionale”.

 

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sanità: Schael nuovo Dg Asl Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*