San Salvo: viaggiava con due pistole in auto, denunciato

San Salvo: un trentenne molisano, sorpreso a viaggiare con due pistole in auto, è stato denunciato dalla polstrada per detenzione illegale di armi.

Gli agenti dello polstrada di Termoli hanno fermato il trentenne durante un normale controllo sulla strada statale Adriatica 16, nei pressi di San Salvo. Il comportamento dell’uomo ha indotto gli agenti ad approfondire i controlli e dal cruscotto dell’auto sono spuntate fuori due pistole. L’uomo è stato denunciato per detenzione illegale di armi da fuoco e il rapporto dettagliato dell’accaduto è stato rimesso alla procura di Lanciano, che dovrà fare chiarezza sull’episodio e in particolare sull’uso che l’uomo intendeva fare delle due pistole.

La polizia stradale indaga anche per accertare la provenienza delle armi e i collegamenti eventuali del trentenne con altri personaggi.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "San Salvo: viaggiava con due pistole in auto, denunciato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*