Esplosivo al bancomat di Poggiofiorito

Salta in aria bancomat a Poggiofiorito. Ladri in fuga con 15mila euro. E’ l’ennesimo colpo della stessa banda?

Circa 15 mila euro il bottino di un colpo alla Tercas di Poggiofiorito compiuto nelle prime ore del mattino con esplosivo. Distrutto il bancomat da cui poi i ladri hanno raccolto le banconote caricate dall’istituto di credito. Dopo il colpo i malviventi sono stati visti fuggire a bordo di un’auto di grossa cilindrata di colore grigio. Potrebbe trattarsi della stessa banda ormai specializzatasi in questo tipo di “colpi” in Abruzzo, in particolare nel teramano. Posti di blocco sono stati attivati in tutto il comprensorio, finora senza esito. Le indagini proseguono coordinate dai carabinieri della Compagnia di Ortona diretta dal maggiore Roberto Ragucci. (foto di repertorio)

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Esplosivo al bancomat di Poggiofiorito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*