Ryanair, nuove rotte per l’Aeroporto d’Abruzzo

L’intesa è ancora in striscia positiva: Ryanair propone sette nuove rotte per l’Aeroporto d’Abruzzo.

Dopo la cancellazione dell’aumento delle tasse aeroportuali, la Regione Abruzzo e la compagnia irlandese viaggiano sulla scia e provano a capitalizzare il risultato addirittura con un rilancio.Una rosa di sette nuove destinazioni proposte da Ryanair alla Saga, la società che gestisce l’Aeroporto d’Abruzzo, e alla Regione, che potranno scegliere le più interessanti da aggiungere a quelle già in essere. Si tratta di sette nuove rotte, tutte attraenti ed egualmente papabili: Dublino, capitale molto amata dai giovani, città vivace di un’Irlanda in forte sviluppo (Pil +7.8% nel 2015); East Midlands, aeroporto inglese che serve le città di Leicester (diventata famosa per gli ottimi risultati calcistici del tecnico italiano Ranieri), Derby e Nottingham, situata a 60 km da Birmingham (seconda città della Gran Bretagna); Valencia, terza città della Spagna e luogo di elevato interesse architettonico; Marsiglia, seconda città per popolazione e primo porto della Francia, capitale europea della cultura nel 2013; Vilnius, capitale della Lituania, il cui centro storico è Patrimonio dell’Umanità Unesco; Varsavia, capitale della Polonia, città ricca di storia e cuore pulsante di una nazione che sta conoscendo una buona crescita economica (Pil +3.3% nel 2014 e +3.6% l’anno scorso); Cracovia, antica città d’arte che custodisce, tra tante altre opere, la celebre Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci.

“Nel quadro del rinnovato rapporto di fiducia con l’Abruzzo – spiega il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso – Ryanair ci ha proposto questa rosa di nuove destinazioni, all’interno della quale faremo le nostre scelte. L’intesa con il vettore irlandese viaggia sulle ali dell’entusiasmo per quanto deciso mercoledì scorso con il Governo, e già ieri abbiamo voluto dare l’ennesimo segnale di alacre risolutezza approvando un delibera relativa a un bando pubblico per la selezione di compagnie aeree (o propri concessionari di spazi pubblicitari) per la realizzazione di un progetto teso a valorizzare turisticamente l’Aeroporto d’Abruzzo e veicolare il brand Abruzzo nei mercati di riferimento”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Ryanair, nuove rotte per l’Aeroporto d’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*