Ryanair: Becci, “Agire sulle tariffe”

ryanair

Ryanair: per Daniele Becci, presidente della camera di commercio di Pescara, è necessario trattare con la compagnia aerea irlandese per cercare di conservare le tratte già esistenti e operative dall’aeroporto d’Abruzzo.

Per il presidente dell’ente camerale la trattativa deve partire dalla regione Abruzzo: “Ryanair potrebbe rinunciare al contributo regionale e agire direttamente sui prezzi dei biglietti emessi, aumentandoli anche di pochi euro, e andando a ripianare il buco che si è creato con le nuove tassazioni”.

Per Becci infatti un aumento di pochi spiccioli non intaccherebbe la concorrenzialità della compagnia aerea irlandese.

E sul commissariamento della Saga, proposto in consiglio regionale dai pentastellati, il presidente Becci dice: “E’ una pura follia!”.

Il Video:

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Ryanair: Becci, “Agire sulle tariffe”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*