Rubano soldi da distributori scuola: arrestati a Manoppello

Carabinieri

Rubano soldi da distributori bevande della scuola: arrestati a Manoppello.

Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre stavano portando via il cassetto contenente le monete dei distributori automatici di cibi e bevande della scuola media di Manoppello. In manette sono finiti due ragazzi, da poco maggiorenni, con l’accusa di furto aggravato. I due giovani, la scorsa notte, sono entrati all’interno dell’edificio scolastico per scardinare le macchinette automatiche del caffe’ e rubarne il contenuto.Ad attenderli, pero’, hanno trovato i carabinieri della Stazione di Manoppello che, a causa dei frequenti furti, avevano predisporre una serie di servizi notturni di osservazione per identificare e bloccare i ladri. I due sono stati quindi arrestati.

“Oltre ad aver svolto questa specifica attivita’ di controllo – afferma il maggiore Antonio Di Cristofaro, comandante della Compagnia di Popoli – i carabinieri continuano a svolgere quotidianamente, soprattutto nei pressi delle scuole, una ampia attivita’ di monitoraggio finalizzata a prevenire quelli che sono i fenomeni devianti tipici del mondo adolescenziale: bullismo, uso e spaccio di sostanze stupefacenti ed altro ancora, il tutto in una cornice di sicurezza, costante e qualificata, a tutela dei ragazzi”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rubano soldi da distributori scuola: arrestati a Manoppello"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*