Roseto, arrestato ubriaco che aggredisce forze dell’ordine

carabinieri

Roseto, arrestato ubriaco che aggredisce forze dell’ordine. E’ successo la scorsa notte a Roseto nel corso di una festa privata. L’uomo, il 41enne Luca Di Donato di Pineto, ha dapprima rotto la vetrata di un hotel e poi aggredito Carabinieri e Polizia.

L’uomo, in evidente stato di ubriachezza, durante una festa privata ha dato in escandescenze. Ha rotto una vetrata e, quando sono state chiamate le forze dell’ordine, si è scagliato contro poliziotti e carabinieri. Li ha aggrediti con frasi offensive e poi li ha ha spinti e strattonati. Durante le concitate fasi dell’arresto, il 41enne ha danneggiato anche l’auto della Polstrada.  Per lui sono scattate le manette con le accuse di danneggiamento, violenza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Roseto, arrestato ubriaco che aggredisce forze dell’ordine"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*