Rosciano: sesso e estorsioni, arrestata una coppia

sexyricattisexyricatti

Ricatti a sfondo sessuale a Rosciano: i carabinieri arrestano una coppia di giovani.

Alle prime ore di ieri i Carabinieri della Stazione di Rosciano hanno tratto in arresto un uuomo di 33 anni e una donna di 29 anni per i reati di estorsione e furto aggravato il primo e estorsione la seconda. Per i due si sono aperte le porte del carcere dove dovranno scontare 5 anni e 6 mesi lui e 5 anni lei di reclusione. I due arrestati, nel 2012, erano stati al centro di un’articolata indagine condotta dai Carabinieri della Stazione di Cepagatti in stretta collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara e con i colleghi delle Stazioni di Rosciano e Pianella. L’uomo e la donna avevano ordito una serie di ricatti nei confronti di diverse vittime. La donna si prostituiva e consumava rapporti sessuali in abitazione con i clienti. A costoro veniva poi detto di essere stati filmati. A loro veniva esibita una cassetta VHS che in realta’ non conteneva immagini. Ma tanto bastava per portare a termine il ricatto: o pagavano oppure si minacciava di portare a conoscenza le loro “escursioni sessuali” a mogli, fidanzate, parenti o amici. Il cliente era costretto, quindi, a pagare somme di denaro variabili, comunque di qualche centinaia di euro. Ora la vicenda ha avuto il suo epilogo. Per quei fatti, la coppia (che non convive piu’) e’ stata condannata alle anzidette pene e arrestati in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello dell’Aquila. L’uomo e’ stato rintracciato a Citta’ Sant’Angelo e la donna a Catignano. Dovranno scontare la loro pena nella Casa Circondariale di Pescara per l’uomo e in quella di Chieti per la donna.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rosciano: sesso e estorsioni, arrestata una coppia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*